Next Gen, mister Brambilla in conferenza: “Giornata fantastica, grazie alla società”

Massimo Brambilla, tecnico della Juventus Next Gen, ha commentato in conferenza stampa la gara contro il Mantova, giocata per la prima volta all’Allianz Stadium, nella giornata della tavola rotonda organizzata dal club bianconero:

Le dichiarazioni: “Una giornata fantastica per noi, abbiamo apprezzato tantissimo la scelta della società di farci giocare qui. Il risultato oggi va in secondo piano, è una giornata storica. Sapevamo che per noi non era una gara normale, i ragazzi la sentivano, per noi non è usuale. Abbiamo cercato di tranquillizzarli, l’abbiamo fatto anche bene anche se all’inizio eravamo un po’ contratti. Piano piano si sono sciolti e hanno fatto la loro partita”.

Su Enzo Barrenechea: “Non fa mai giocate banali, poi lui lo Stadium l’aveva conosciuto. Lui è un giocatore di qualità, deve migliorare sotto tanti aspetti ma è una ragazzo serio. Sa che attraverso il lavoro può ambire a palcoscenici importanti”.

Sul percorso di crescita: “I ragazzi son cresciuti attraverso il lavoro e l’esperienza. Più passa il tempo e più ce ne rendiamo conto, è il significato di questa categoria. Col passare del tempo le qualità vengono fuori perché i giocatori le hanno. Oggi è stata la dimostrazione di quanto questa squadra non molli mai, anche da questo punto di vista siamo migliorati tanto”.

Sui gol presi: “In questo scorcio di stagione su palla inattiva eravamo stati molto attenti, avevamo sofferto poco. Oggi c’è da dar merito anche al Mantova, potevamo fare meglio e su questo non ci sono dubbi”.

Obiettivi: “Far crescere e migliorare tutti i ragazzi. Se noi lavoriamo bene arriveranno anche i risultati, l’obiettivo è fare sempre meglio nella gestione della partita e dei momenti. In questo momento qua dobbiamo focalizzare l’attenzione sulla prestazione”.

Sulle difficoltà nell’allenare la seconda squadra: “Normale che ci siano difficoltà ma i ragazzi quando si allenano in prima squadra tornato più forti. Noi dobbiamo essere bravi a farli ricalare sulla Next Gen, i ragazzi hanno tutti la testa giusta. Inizialmente bisognava creare un bel gruppo, prima lavorando singolarmente e poi su un contesto organizzato di gruppo”.

Sul Mantova: “E’ una squadra organizzata che gioca, hanno raccolto anche meno di quello che hanno seminato. Oggi il pareggio è giusto, il Mantova mi ha fatto una bella impressione”.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version