Allegri nel post partita: “Dovevamo rispondere presente. Sul cambio ritardato…”

Da Leggere

Di seguito le parole di Massimiliano Allegri al termine della partita vinta dalla Juventus in casa del Cagliari, ai microfoni di DAZN.

Nel primo tempo Rabiot avrebbe dovuto avere una lettura diversa in qualche occasione. Ha le qualità per fare entrambe le fasi: giocando a due ha più spazio, con il motore che ha e la gamba che ha. Era una partita importante per noi, abbiamo subito un contraccolpo psicologico perdendo in casa con l’Inter, vedendo così sfumare lo scudetto. Oggi era importante mantenere il vantaggio sulle inseguitrici. Non ci siamo innervositi, abbiamo raggiunto il pareggio a fine primo tempo potevamo raggiungerlo prima

Il cambio di Kean ritardato?
Non me la sentivo in quel momento, ho seguito l’istinto. Le cose stavano andando bene, ho mandato in campo solo Bernardeschi“.

Sulla gestione della palla dopo il secondo gol?
Potevamo gestire meglio il pallone dopo il gol di Vlahovic. Il palleggio ci è venuto un po’ meno, poi alla fine Cuadrado era stanco e ho dovuto mettere Danilo a fare il quinto“.

Su cosa deve migliorare Vlahovic?
Vlahovic ha 22 anni e gioca da titolare da un anno e mezzo. Alla Juventus c’è una pressione diversa. La sua crescita diventerà totale quando riuscirà a gestire le energie. Deve migliorare sui controlli, ogni tanto la palla gli scappa. Poi però è caparbio, il gol è arrivato con caparbietà. L’abbraccio con Dybala? Questo gruppo di giocatori è diventato importante, c’è voglia da parte di tutti di raggiungere un obiettivo importante. Paulo ha alzato la qualità, con due o tre giocate interessanti“.

Meglio le critiche ai complimenti?
“Preferisco le critiche quando vinciamo piuttosto che i complimenti quando perdiamo. I ragazzi sono rimasti lucidi dopo lo svantaggio, abbiamo avuto diverse occasioni e lì dobbiamo migliorare“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Sport – Juve, interesse concreto per Jordi Alba

La Juve avrebbe messo nel mirino Jordi Alba, terzino sinistro del Barcellona, per il prossimo mercato di gennaio. L'indiscrezione arriva dal quotidiano iberico...

Altri Articoli