Seguici su

PRIMA SQUADRA

Vaciago: “L’Inter oggi fa paura, ma la Juventus può e deve averne di meno”

Pubblicato

il

Vaciago

Guido Vaciago, sulle colonne di Tuttosport, ha parlato della lotta Scudetto dopo l’importante vittoria dell’Inter ieri sera a Roma. Le sue parole:

L’Inter forse non ha la qualità delle Juventus del quinquennio scudetto di Allegri, che in certe annate era di livello mondiale, ma ha quell’autocoscienza della propria forza che aumenta la tranquillità in qualsiasi situazione, anche le più spinose e quella capacità di controllare le partite, accelerando, rallentando, nascondendo la palla per poi accelerare di nuovo che fa risparmiare energie e ne fa spendere tante all’avversario. Se si aggiunge una spruzzata di fortuna che fa girare dritto anche quello che dovrebbe andare storto si ha una squadra che, in questo campionato, è virtualmente imbattibile. Ma è febbraio, mancano 15 partite e quasi quattro mesi, se oggi tutto sembra deciso, la storia ci insegna che può succedere ancora di tutto, a patto di crederci, alla storia. E qui si torna a parlare di Massimiliano Allegri, che deve tenere attaccata la Juventus all’Inter, conservando (almeno fino al recupero dei nerazzurri con l’Atalanta) il distacco di quattro punti che certifica la libertà di sognare fino a tre/quattro giornate dalla fine. L’Inter oggi fa paura, ma la Juventus può e deve averne un po’ meno“.

Collaborazioni: Juventus Planet.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *