Women, primo ko stagionale in Champions per la Juve: a Londra vince l’Arsenal

Da Leggere

Prima sconfitta in stagione per la Juve, in Champions League: a Londra vince l’Arsenal di misura (1-0) in un match molto equilibrato.

Dopo un inizio di marca Arsenal, sono proprio le bianconere a provare a stappare la gara dopo 5 minuti, col piattone di Caruso a chiudere un cross di Bonansea: si oppone Zingberger. L’Arsenal, però, cresce minuto dopo minuto e di fatto prende possesso della partita. Al 16′ Midema sfrutta un’uscita non felice di Peyraud-Magnin su cross di Blackstenius e deposita in gol.

La Juve accusa il colpo, anche se non molla e cerca di trovare i varchi giusti, ma l’Arsenal dimostra quanto di buono si era già visto a Torino, e non smette di creare pericoli.

L’Arsenal ha buon gioco nel controllare il match, senza rinunciare a sortite offensive pericolose dalle parti della difesa bianconera. Negli ultimi 20 minuti la Juve cambia assetto e atteggiamento, alzando il baricentro e andando con più convinzione alla ricerca del pari.

Le ultime fasi della partita seguono ancora questo leit motiv, con la Juve a cercare di portare pericoli alla porta inglese fino alla fine, senza riuscirci. Vince l’Arsenal, decisive per le Women saranno le ultime giornate della fase a gironi.

IL TABELLINO

Arsenal – Juventus 1-0
Emirates Stadium, 5 Queensland Road, Halloway N77DF, Londra
Marcatori: Miedema 15’ pt (A) 

Arsenal: Zinsberger, Wubben-Moy, Williamson (Cap, 16’ st Souza), Catley, Miedema, Maanum, Walti, Mccabe, Foord (46’ st Beattie), Blackstenius (34’ st Nobbs), Wienroither. A disposizione: Maritz, Marckese, Iwabuchi, Agyemang. Allenatore: Jonas Eidvall

Juventus: Peyraud-Magnin, Lenzini, Sembrant, Salvai (Cap), Boattin, Pedersen (34’ st Gunnarsdottir), Caruso (20’ st Cantore), Grosso, Bonansea (1’st Cernoia), Girelli (43’ st Bonfantini), Beerensteyn. A disposizione: Aprile, Rosucci, Lundorf, Zamanian, Schatzer, Duljan, Forcinella. Allenatore: Joseph Montemurro

Arbitro: Martincic Ivana (CRO)

Assistenti: Karsic Sanja Rodak (CRO), Petravic Maja (CRO)

IV Ufficiale: Bolic Sabina (CRO)

Fonte foto e articolo: juventus.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

La Juve Women vola in semifinale di Coppa Italia: altro tris rifilato al Chievo Verona

La Juventus Women stende al ritorno il Chievo Verona rifilando il secondo tris dopo quello registrato all'andata. Bonansea, Caruso...

Altri Articoli