Tuttosport – “Juve, scatta l’ora Max: un’altra Allegrata in arrivo?”

“Juve, scatta l’ora Max: un’altra Allegrata in arrivo?” scrive oggi Tuttosport in edicola. Da Vidal trequartista al 4-2-3-1, spesso il tecnico svolta in corsa e rialza la testa.

In passato Allegri è riuscito ad accendere una scintilla con le sue mosse, anche per questo l’allenatore livornese guarda al futuro con ottimismo e fiducia. Una delle prime, grandi, decisive Allegrate risale al novembre 2014. Il tecnico si era da poco insediato sulla panchina della Juventus (dopo le dimissioni inattese, a ritiro già iniziato, del suo predecessore Conte). Inizialmente aveva scelto di andarci cauto e di non modificare l’assetto, vincente, che aveva ereditato: 3-5-2. Ma nella testa qualcosa gli frullava. In Juventus-Olympiacos del 4 novembre, s’è capito cosa. In quella gara di Champions, infatti, il tecnico ha varato un 4-3-1-2 in cui Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini e Asamoah giostravano davanti a Buffon; il centrocampo era a rombo formato da Marchisio, Pirlo (vertice basso), Pogba e Vidal (trequartista). Morata e Tevez in attacco.

Anche nella stagione successiva, ecco una rivoluzione a stagione in corso. E’ il 21 novembre 2015, c’è Juventus-Milan: troppi gol subiti riproponendo un 3-5-2 con i tre centrali bloccati. Tre professori: Barzagli, Bonucci e Chiellini.


Ma il capolavoro assoluto e più spettacolare arriva nel 2017, il 22 gennaio: Allegri stupisce tutti mandando in campo contro la Lazio una squadra modulata secondo un 4-2-3-1 con Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. Aveva questi quattro giocatoroni e ha detto loro: se voi ci mettete un po’ di sacrificio, io riesco a mettere in campo voi 4 insieme. Mandzukic e Cuadrado ne misero un po’ per tutti, e i gol arrivarono in quantità industriale.


Nella stagione successiva un’altra intuizione, in questo caso ad personam: Juventus-Sporting (17 ottobre 2017): negli ultimi minuti leva Sturaro, per l’occasione schierato terzino destro, e al suo posto inserisce Cuadrado. Prima volta di una lunga serie. Dunque, occhio a una possibile nuova e imminente “Allegrata”.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version