Szczesny a JTV: “Ecco cosa è cambiato rispetto all’andata”

Da Leggere

Wojcech Szczesny, portiere polacco della Juventus, è intervenuto ai microfoni di JTV dopo la sofferta vittoria di iera sera contro l’Empoli. La partita, giocata allo Stadio Castellani, è terminata 2-3 a favore dei bianconeri grazie ai gol di Kean e Vlahovic (doppietta).

Di seguito riportate le parole dell’estremo difensore juventino:

“È stata una partita molto dura contro un ottimo Empoli. Oggi la cosa fondamentale erano i tre punti, l’abbiamo fatto, anche soffrendo, e siamo contenti. Cosa è cambiato rispetto all’andata? Siamo più uniti, più squadra. Oggi abbiamo anche fatto tre bellissimi gol. All’inizio del campionato questa partita l’avremmo persa 2-1. Siamo sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi. Gli obiettivi della stagione? Sappiamo che abbiamo davanti obiettivi molto importanti. Ora in campionato davanti hanno frenato un po’, ci si prova. È vero che siamo ancora lontani ma dobbiamo giocare per vincere tutte le partite, poi vedremo dove saremo. Vlahovic? In allenamento non segna così tanto o per lo meno a me no (ride, ndr). A Pinsoglio ne fa un po’. È forte, molto forte, ha gran senso della porta, la trova sempre. È un giocatore molto molto forte. Guerra Russia-Ucraina? Con la Nazionale abbiamo scelto di non giocare contro la Russia. Sono scontento di questa scelta, se la perdiamo 3-0 a tavolino lo faremo a testa alta. Mia moglie sta soffrendo, ma fortunatamente la maggior parte della mia famiglia è lontana dall’Ucraina. Ho altri familiari in Ucraina e farò di tutto per aiutarli in Polonia”.

CLICCA QUI per la sintesi e per il tabellino di Empoli-Juventus

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Next Gen, recap e statistiche dei calciatori della Juve in prestito

La Juventus, sul proprio sito ufficiale, ha tracciato un bilancio di questa prima parte di stagione per quanto riguarda...

Altri Articoli