Pimenta: “Se Pogba non avesse pagato, avrebbe preso un proiettile…”

Rafaela Pimenta è tornata a parlare del caso di Paul Pogba. Il procuratore del francese, ai microfoni di Le Journal du Dimanche.

“Paul non lo nasconde. Ha fatto delle donazioni a un uomo saggio per delle preghiere e per mandare del cibo in Africa. Paul mi ha detto che i due fratelli s’erano avvicinati a uno dei suoi più cari amici, detto Doudou. Hanno raccontato la loro versione della storia dicendo a Doudou che se Paul non avesse pagato, il loro fratello avrebbe preso un proiettile”.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version