Paratici: “La Juve è una grande scuola. Contenti di Bentancur e Kulusevski”

Da Leggere

L’ex direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, ai microfoni di Sky Sport ha parlato della Juve di alcuni giocatori portati da lui alla sua attuale squadra, ovvero il Tottenham: “È grande soddisfazione vedere chi ha lavorato con me e mi ha aiutato tanto riuscire a progredire e andare in altri paesi dopo aver ricevuto ruoli importanti. Soddisfazione per me e la Juventus, che è sempre una grande scuola”.

Come si trova a Londra?
“C’è stata grande disponibilità del club nel seguire il nostro lavoro e le nostre idee. Conte ha dato un’impronta ben riconoscibile alla squadra. Questo è un club incredibile, enorme, e da fuori non si riesce a capire. Avere una linea e mantenerla, portarsi dietro la mentalità vincente è una cosa sempre molto difficile”.

Romero, Kulusevski e Bentancur si sono inseriti subito bene, è merito di Conte?
“Sapete che qualche giocatore magari rende a Milano ma non a Torino, dove ci sono cento chilometri di distanza soltanto. A volte le motivazioni fanno capire che per qualcuno è il momento di cambiare. Parliamo di giocatori di grande livello. Bentancur ha fatto 200 partite nella Juve e a 24 anni ha già due Mondiali. Anche Kulusevski e Romero si sono ambientati subito, siamo contenti e speriamo continuino così”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

La Cremonese piomba su Ranocchia: sul centrocampista anche un altro club di Serie A

La Cremonese sta cercando rinforzi per il centrocampo ed è interessata a Filippo Ranocchia del Monza. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista...

Altri Articoli