Next Gen, Brambilla: “I risultati torneranno. Huijsen è interessante, ha esordito bene”

Da Leggere

Arriva un altro ko per la Juventus Next Gen, uscita sconfitta contro il Pordenone allo Stadio Moccagatta. Mister Massimo Brambilla ha analizzato il match ai microfoni di JTV.

Le sue parole: “Nonostante il risultato finale penso che la squadra abbia giocato una buona partita contro una squadra molto forte. Sappiamo che la strada da percorrere è questa, che ci sarà da lottare e da soffrire, ma i ragazzi sono consapevoli e questo senza ombra di dubbio è l’aspetto più importante. Questa è la quarta sconfitta consecutiva, ma non siamo preoccupati perchè la squadra sta continuando a lavorare bene e anche la prestazione di questo pomeriggio ne è la conferma”.

I risultati torneranno – continua Brambilla -, il campionato è ancora molto lungo. Sicuramente possiamo fare ancora meglio perchè questa squadra, lo dico sempre, ha ampi margini di miglioramento“.

Il tecnico bianconero ha poi commentato così l’esordio del difensore classe 2005 Dean Huijsen: “L’esordio di Huijsen con la Next Gen? Ha giocato una buona partita. È un ragazzo molto interessante che ha avuto anche la possibilità di scendere in campo anche con la Prima Squadra in amichevole. Dean non lo scopriamo sicuramente oggi, anche perchè il suo percorso in Primavera in questi mesi lo abbiamo visto tutti. Quello di oggi era un test importante e si è ben comportato. È un giovane di grandissima prospettiva“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Il sogno Youth League si infrange sul palo: la Juve Under 19 perde ai calci di rigore con il Genk ed esce dalla competizione

Un pomeriggio complicatissimo per la Juventus Under 19 di Paolo Montero che ha sfidato, in una gara secca, il...

Altri Articoli