Neri (storico preparatore di Capello): “Calo Juve dopo 20′ non è un problema di gambe”

Da Leggere

Lo storico preparatore atletico di Fabio Capello, Massimo Neri, ai taccuini di Tuttosport, ha parlato della condizione fisica precaria della Juventus. Un estratto delle sue dichiarazioni:

“Stiamo parlando di atleti che, se anche non si allenassero, avrebbero comunque un’autonomia in grado di reggere almeno un tempo. E’ impensabile che finiscano le energie in così breve tempo: sono convinto che, in questo caso, subentrino altri aspetti, come quello mentale e motivazionale, con un approccio sbagliato alla gara“.

Con un calendario così congestionato, con una partita ogni tre giorni, c’è davvero poco spazio per allenarsi e per migliorare quelle lacune evidenziate dalla Juve e, in generale, anche da altre squadre. Ci vuole tempo per ottenere dei risultati, come per esempio per esaltare velocità e intensività“, continua Neri.

Quindi il problema non è soltanto fisico, ma si intreccia con quello psicologico: “La preparazione non è l’unica causa di un ritmo blando, bisognerebbe scavare più a fondo. Anche perché lo staff tecnico è il primo a rendersi conto dei parametri fisici di ogni singolo giocatore: sa perfettamente chi è in condizione e chi no“. 

Come può intervenire lo staff tecnico? “Come ho detto, non è facile in questo periodo inserire degli allenamenti specifici per migliorare la risposta della squadra nello spazio di poco tempo considerando che giocano ogni tre giorni. Non è che si interviene oggi e domani la squadra corre a mille e sprinta, ci vuole pazienza e una giusta dose di equilibrio perché la dinamica è delicata: con una dose troppo massiccia si rischia di fare danni anziché trarre giovamento“.

L’unico modo – conclude l’ex preparatore bianconero – per recuperare le energie in un breve arco di tempo è riposare, svolgere allenamenti rigeneranti e seguire una alimentazione che permetta il reintegro delle sostanze energetiche. Non c’è un esercizio che consente di fare subito il pieno di benzina“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Selakovic (ag. Holm): “Non commento notizie su una squadra, la sua partenza non è nei piani”

Nel complesso casting per la fascia c'è anche il nome di Emil Holm, difensore svedese classe 2000 dello Spezia....

Altri Articoli