Montemurro e Salvai alla vigilia di Juventus-Wolfsburg

Da Leggere

La Juventus Women si appresta a disputare la terza giornata della fase a gironi della Women’s Champions League. Le bianconere di Joe Montemurro occupano attualmente il terzo posto del gruppo e domani avranno l’occasione di conquistare un risultato positivo davanti al pubblico dell’Allianz Stadium contro il Wolfsburg.

Montemurro

Chelsea: “Ogni partita per noi è una crescita ed è molto importante. Lì abbiamo capito che contano i momenti, non solo i comportamenti in campo. I momenti vanno gestiti. Più facciamo queste partite più impareremo da queste situazioni”.

Match decisivo: “Ogni partita è molto importante, come abbiamo visto con la Sampdoria serve pazienza. Ma noi siamo state sempre in controllo. Queste partite sono tutte decisive, dobbiamo fare il meglio possibile ma anche imparare. Per noi è uno stimolo trovarci qui. Sarà una partita diversa dal Chelsea per come loro si mettono in campo“.

Caruso: “Sta bene, l’abbiamo fatta lavorare di più per i crampi. Ha risposto bene ed è stata convocata”.

Wolfsburg: “Devono avere paura di noi, siamo in casa. Vogliamo mettere in pratica il nostro gioco positivo. Non abbiamo problemi e non abbiamo paura. Vogliamo capire cosa ci vuole per stare a questo livello. Siamo contenti di giocare a questo livello“.

Boattin: “Sta bene, era solo una situazione di sovraccarico“.

Stadium: “Emozioni personali allo Stadium che è fantastico“.

Centrocampo: “Più coraggio con la palla, in posizione per ricevere in costruzione. Dobbiamo dominare la fase di possesso e questo può essere importante per noi“.

Salvai

Stadium: “Fa tanto, ma in una partita di Champions le motivazioni sono già tante. Vedere tanta gente allo stadio sarà una spinta in più come col Chelsea”.

Pericolo: “Loro sono molto compatti, lo hanno dimostrato. Hanno giocatrici di qualità. Dovremo stare attenti ai dettagli come sempre in queste partite. Fanno la differenza“.

Consapevolezza: “Abbiamo acquisito tanta consapevolezza, il Chelsea ci ha aiutato. L’anno scorso non eravamo pronte. Quanto incontri nomi importanti un po’ di timore c’è sempre. Ma ora sta scemando, abbiamo più consapevolezza. Sono sicuro che faremo strada“.

Difesa: Per me non è cambiato molto, i numeri parlano, abbiamo subìto pochi gol, sono contenta di me e delle mie compagne. Quando si parla di difesa bisogna considerare tutta la squadra“.

Wolfsburg: “Le abbiamo studiate singolarmente per poi arrivare ai movimenti di squadra. Dettagli che poi fanno la differenza“.

Chelsea: “Importante rivedere le partite, appena lasci spazio a queste attaccanti ti puniscono“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juventus, le cifre dell’accordo con Bitget per lo sponsor di manica

La Juventus ha di recente siglato un accordo con Bitget, piattaforma di cryptocurrency exchange, che è diventata sponsor di manica dei...

Altri Articoli