Moggi: “I tifosi bianconeri si domandano se a comandare sia la società o i calciatori…”

Da Leggere

Luciano Moggi ha commentato la crisi della Juventus ai microfoni di Libero. Ecco le parole dell’ex dirigente sportivo della Vecchia Signora:

“Il presidente Agnelli si è arrabbiato, ha parlato di “vergogna” e ha ordinato il ritiro punitivo paventando (anche giustamente) il poco attaccamento degli atleti ai colori sociali. Considerando poi che il ritiro programmato è stato però posticipato al giorno dopo, i tifosi si stanno giustamente interrogando se a comandare, in casa Juventus, sia la società o i dipendenti (calciatori), visto anche quanto avvenuto con Pogba”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juventus, le motivazioni della sentenza: “Illecito grave, ripetuto e prolungato”

 "La Juve ha commesso un illecito disciplinare sportivo, tenuto conto della gravità e della natura ripetuta e prolungata della...

Altri Articoli