McKennie: “Juve e USA hanno lavorato insieme per il mio Mondiale”

Da Leggere

Weston McKennie è pronto per il Mondiale in Qatar. Lo ha annunciato proprio il centrocampista bianconero in conferenza stampa. McKennie si era infortunato nelle ultime settimane ma grazie alla collaborazione tra JuventusStati Uniti è riuscito a recuperare per la rassegna iridata.

Il centrocampista texano ha dichiarato: “La settimana è andata bene. La Juventus e la nazionale statunitense hanno lavorato insieme per assicurarmi di essere al 100% per il Mondiale. Ho giocato l’amichevole l’altro giorno e mi sono sentito bene. Mi sentivo pronto per partire. Come squadra, come gruppo, vogliamo sempre concentrarci partita per partita. Quindi, ovviamente, essendo il Galles il primo avversario, non c’è modo di guardare oltre a loro o altro perché sappiamo che sono una squadra forte. Sappiamo che sarà una partita difficile. Ma vogliamo davvero vincere la prima partita e ottenere i tre punti”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Caso plusvalenze, le tre strade che può prendere la Juve per il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

Dopo aver subito la sentenza dalla Corte Federale con la penalizzazione di 15 punti, in questa stagione, in merito...

Altri Articoli