Landucci nel post partita: “Le partite si vincono in campo, non a parole. Su Dybala…”

Da Leggere

Di seguito le parole di Marco Landucci, vice di Massimiliano Allegri, oggi assente per squalifica, in conferenza stampa, al termine di Sampdoria-Juventus.

Abbiamo fatto una bella partita, non era facile con uno Stadium con pochissime persone e dopo la partita di domenica. Abbiamo fatto la partita giusta, siamo stati bravi e tutti hanno fatto bene. Ci tenevamo a passare, noi giochiamo su tutti i fronti e temevamo la partita. Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto, bravi tutti“.

Su Dybala: “Paulo sta facendo bene, siamo contenti. È stato determinante in queste partite, ha avuto la sfortuna che si è fatto male. Nessuno lo dice ma abbiamo avuto l’infortunio di Chiesa – a cui faccio un in bocca al lupo per l’operazione e a cui dedichiamo la vittoria – di Danilo, di Paulo. Non è facile”.

Cos’è cambiato rispetto ai primi mesi?
“L’atteggiamento, che è importante. Vincere poi dà fiducia. Le partite vanno vinte sul campo, non con i discorsi. Abbiamo perso più punti con le piccole, come Empoli e Verona che sono bellissime realtà, ma l’unica cosa che conta è la voglia, il lavoro e l’atteggiamento, che stiamo avendo. Dobbiamo parlare poco e fare i fatti, domenica c’è il Milan e sono le partite che ti danno qualcosa in più. Andremo là a fare la nostra partita“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Abodi: “Santoriello? E’ talmente evidente l’inopportunità”

Il Ministro dello Sport, Andrea Abodi, è intervenuto sul caso Santoriello a margine della presentazione ufficiale al Cinema Troisi di Roma del...

Altri Articoli