La Juve Under 23 può andare in Serie B? Il regolamento

Da Leggere

Dolo la vittoria in traferta sul campo della Pro Vercelli che ha dato alla Juventus Under 23 la possibilità di accedere alla fase playoff nazionale della Serie C, tanti sono stati i punti di domanda in merito ad un eventuale approdo della seconda squadra bianconera in Serie B. Ecco cosa dice il regolamento, come riporta calcioefinanza.it:

La Seconda squadra potrà al termine del Campionato Serie C 2021/2022 essere promossa al Campionato di Serie B, ma non potrà mai partecipare al medesimo Campionato della prima squadra, né ad un Campionato superiore“.

Qualora al termine del Campionato di competenza, si verifichi un’ipotesi di compresenza della prima e della seconda squadra nella medesima categoria, la seconda squadra dovrà partecipare al campionato professionistico della categoria inferiore“.

Ancora, si legge nei comunicati emanati dalla FIGC ad inizio stagione: “In caso di retrocessione della Seconda squadra al Campionato Nazionale di Serie D, la stessa non potrà iscriversi al Campionato Dilettantistico e potrà chiedere di essere ammessa al Campionato di Serie C 2022/2023 soltanto in caso di vacanza di organico nel medesimo Campionato, secondo le procedure che verranno all’uopo fissate“.

Dunque, essendo la Juventus un club che milita in Serie A, la seconda squadra bianconera – in caso di promozione – potrà disputare il campionato di Serie B 2022/23. La stessa Under 23 non potrà però essere ulteriormente promossa in Serie A, dovendo mantenere almeno una categoria di distanza dal club “controllante”.

Fonte: Calcio & Finanza

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Avvocato D’Onofrio: “Inchiesta Juve? Sono coinvolti molti altri club. Sui rischi del club…”

L’Avvocato Paco D’Onofrio, intervistato da Tuttosport, ha commentato le ultime vicende in casa Juve sulle accuse della Procura di Torino....

Altri Articoli