Juventus, il mea culpa di un dirigente: “Sognavamo di raggiungere il Real”

Da Leggere

La chiusura del ciclo vincente della Juventus è stata più brusca del previsto. Proseguono le indagini portate avanti dalla Procura di Torino e dalla guardia di finanza, inerente all’inchiesta ‘Prisma’; in merito a ciò negli ultimi giorni stanno uscendo diverse intercettazioni riguardanti i dirigenti bianconeri. L’edizione odierna di Corriere della Sera, ha messo in risalto un messaggio spedito via WhatsApp, nel corso dell’ultima estate: “Pensavamo di raggiungere il Real, ma è stato comunque un sogno bellissimo”. Queste le parole di un responsabile della Vecchia Signora.

Juventus

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Operazioni più costose di sempre a gennaio: Vlahovic si piazza sul podio

Il probabile trasferimento di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina alla Juventus (manca ancora l'ufficialità) per una cifra complessiva di 75 milioni di...

Altri Articoli