Juve Women-Napoli 2-0: vittoria e record per le bianconere

Da Leggere

La Juve Women, reduci da una striscia positiva pesantissima, con le vittorie contro Roma e Servette, scendono nuovamente in campo questo pomeriggio, per affrontare il Napoli.

Parte con una marcia in più la formazione di Joe Montemurro che dopo soli pochi secondi dal fischio d’inizio del match, si porta in vantaggio con Arianna Caruso. Cross da sinistra di Cernoia per l’inserimento di testa della numero 21 che batte Aguirre Gutierrez. Passano pochi minuti e la Juventus raddoppia in proprio vantaggio con Cernoia: tap-in vincente dopo la girata di Staskova non trattenuta dal portiere partenopeo.

Nel secondo tempo la Juventus gestisce il proprio risultato, concedendo poco alla formazione di casa e creando numerose occasioni in grade di mettere in difficoltà la retroguardia del Napoli. La formazione di Montemurro guadagna così tre punti fondamentali per la testa della classifica e raggiunge il record di 30 vittorie consecutive, come nessuna squadra dal 2004/2005.

TABELLINO

Reti: 1′ Caruso, 5′ Cernoia

Juventus Women (4-3-3): Aprile; Hyyrynen, Lenzini, Salvai (46′ Gama), Nilden; Zamanian (46′ Boattin), Pedersen, Caruso (64′ Rosucci); Bonfantini (46′ Hurtig), Staskova, Cernoia. All. Montemurro. A disp. Peyraud-Magnin, Lundorf, Giai, Beccari, Pfattner

Napoli (3-5-2): Aguirre; Erzen, Garnier, Di Marino, Corrado 5 (29’ pt Acuti), Abrahamsson; Goldoni, Gonzalez (46′ Kuenrath), Colombo (46′ Popadinova); Chatznikolau, Jaimes. All. Pistolesi. A disp. Chiavaro, Toniolo, Capitanelli, Severini, Imprezzabile, Porcarelli

Arbitro: Arace di Lugo di Romagna

Ammonito: 69′

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, a gennaio potrebbe arrivare un centrocampista low cost: due i nomi

La Juventus potrebbe ingaggiare un centrocampista a gennaio, come riportato da Calciomercato.com. Secondo le ultime indiscrezioni, Cherubini cercherebbe una...

Altri Articoli