Juve-Benfica, le dichiarazioni di Perin, Milik e Bonucci

Da Leggere

Le parole di Mattia Perin, Arek Milik e capitan Bonucci dopo il tonfo interno della Juve, contro il Benfica.

MATTIA PERIN:

“Abbiamo iniziato bene e poi c’è stato un black-out. Il motivo? Siamo i responsabili e quindi ne parliamo, stiamo cercando di trovare la quadra. Per ogni problema c’è una soluzione, stiamo cercando di trovarla e sono fiducioso“.

AREK MILIK:

“Penso sia troppo presto per dire qualcosa. Abbiamo meritato questa sconfitta, abbiamo meritato questo risultato, sicuramente deludente per noi. Dopo 20-30 minuti davvero positivi a inizio partita, abbiamo fatto gol, abbiamo creato occasioni, avevo la sensazione che avessimo il controllo della partita, poi in un momento abbiamo perso qualcosa. E’ difficile trovare le parole. Siamo molto delusi per il risultato, dobbiamo lavorare ancora più duramente, perché questo è l’unico modo per uscire da questa situazione. Il momento non è buono, ma dobbiamo accettarlo in maniera positiva, lavorare più duramente ed essere più cattivi, dare ancora di più in campo, in allenamento e in ogni situazione, assumerci le nostre responsabilità“.

LEONARDO BONUCCI:

“I fischi sono giusti, c’è poco da dire. Non dovevamo assolutamente perdere questa partita, ma purtroppo stiamo attraversando questo momento in cui facciamo fatica dopo il gol segnato. Sono preoccupato, non c’è nulla da nascondere: usciamo dalla partita, non so se sia dovuto ad un calo fisico o mentale“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Trezeguet: “Juve, sei casa mia! Se hai bisogno, io torno da te…”

La leggenda bianconera, David Trezeguet, si iscrive alla lista di ex giocatori pronti a far parte del nuovo corso...

Altri Articoli