Genoa-Juventus 1-3: i bianconeri restano a -3 dalla vetta

Da Leggere

La Juventus riesce a portare a casa la vittoria per 1-3, contro un Genoa molto difensivista: la squadra di Andrea Pirlo riesce quindi a portarsi al terzo posto a pari punti con il Napoli, a -3 dal Milan capolista.

Al 2′ minuto Adrien Rabiot si vede annulare un goal: dagli sviluppi di una punizione, Leonardo Bonucci alza la palla sul secondo palo, il francese insacca con una devizione di braccio che gli fa procuare anche un cartellino giallo.

Un primo tempo molto sterile e senza molte occasioni da rete, la Juventus non riesce a penetrare la difesa molto compatta del Genoa.

Nel secondo tempo arriva il goal del vantaggio della Juventus, al 57′ Paulo Dybala sigla la sua prima rete in campionato con gran mancino sul primo palo.

Dopo solo 4 minuti di gioco arriva il pareggio del Genoa: con la prima vera azione offensiva della squadra ligure: cross di Pellegrini sul secondo palo, Sturaro la insacca con un tiro al volo.

Al 78′ minuto la Juventus si riporta in vantaggio, Juan Cuadrado conquista un rigore, battuto da Cristiano Ronaldo con un destro forte e centrale riesce a battere Mattia Perin.

Al 89′ arriva un’altro goal della Juventus: Mattia Perin causa il secondo rigore della partita, Cristiano Ronaldo non sbaglia, segna e porta i bianconeri sul 1-3.

MARCATORI: Paulo Dybala (57′, J) – Stefano Sturaro (61′, G) – Cristiano Ronaldo (78′ (R), J) – Cristiano Ronaldo (89′ (R), J);

GENOA (4-4-2): Perin; Goldaniga, Bani, Masiello, Lu. Pellegrini; Lerager, Radovanovic (82′ Pandev), Rovella (82′ Caso), Sturaro (67′ Behrami); Pjaca (72′ Shomurodov), Scamacca (67′ Destro). All. Maran

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt (90′ Dragusin), Bonucci, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Rabiot (67′ Morata), Chiesa (83′ Bernardeschi); Dybala (83′ Kulusevski), Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Ammoniti: Rabiot (J), Goldaniga (G), McKennie (J), Bentancur (J), Perin (G)

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Tuttosport- Kostic aspetta la Juve: possibile chiusura nei prossimi giorni

La Juventus deve fare ancora un piccolo sforzo per mettere le mani su Filip Kostic, esterno d'attacco classe 1992...

Altri Articoli