Gazzetta: “Uno o più punti in meno in caso di condanna. Tutti i dettagli sull’inchiesta”

Da Leggere

Secondo quanto scritto questa mattina da La Gazzetta dello Sport, la Procura di Torino è pronta a chiedere il rinvio a giudizio per l’ormai ex presidente della Juventus Andrea Agnelli, del vicepresidente Pavel Nedved e di Maurizio Arrivabene.

L’accusa è quella di aver truccato i bilanci, tra cui anche quello dell’esercizio 2021/22. Viene anche contestata la mancanza di 34 milioni di euro, tra cui i 20 milioni che spetterebbero ancora a Cristiano Ronaldo, mai stati contabilizzati.

Questo effetto ha fatto registrare un positivo di 22 milioni di euro sul bilancio, e non di 90, come è stato messo. Secondo la giustizia sportiva, si prevede la «penalizzazione di uno o più punti in classifica» per la società che «mediante falsificazione dei propri documenti contabili o amministrativi, si avvale delle prestazioni di sportivi professionisti con cui non avrebbe potuto stipulare contratti sulla base delle disposizioni federali vigenti».

Per quanto riguarda i tempi, tra studio delle carte, chiusura indagini, memorie degli incolpati per evitare il deferimento ed eventuale rinvio a giudizio sportivo, il processo non potrebbe arrivare prima di marzo.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Women, le convocate per la Sampdoria

Dopo il successo nella gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia, la Juventus Women torna a...

Altri Articoli