Commisso: “Vlahovic ci ha rovinati. Fosse rimasto avrebbe fatto meglio che alla Juve”

Da Leggere

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato ai canali ufficiali del club viola al termine della stagione calcistica 2021/2022. Nel corso della conferenza streaming il patron americano si è soffermato sulla vendita di Dusan Vlahovic alla Juventus:

“Ho affrontato una situazione non facile, ma le cose stanno volgendo al meglio grazie ai medici e alla mia famiglia. Ho sbagliato a tornare in Italia l’ultima volta, mi sono ammalato sul serio, ma volevo far ragionare Vlahovic. Purtroppo non è servito a molto… La trattativa per il rinnovo? Ogni mezz’ora quando ero qua se ne andavano in bagno durante gli incontri, poi hanno sparato 8 netti all’anno, con 3 milioni di commissione e una percentuale sia da noi sia dalla squadra acquirente al momento della vendita del giocatore. Ho dato quindi mandato di prendere un altro centravanti. Il signorino ci ha rovinati ci aveva promesso di rinnovare e non avevamo preso nessuno a settembre. Quando abbiamo preso Piatek e poi volevamo Cabral, ha capito che l’avremmo messo in panchina. Ha imparato da quella lezione, non so da quanto parlavano con la Juventus ma nello spazio di una settimana la Juventus, dopo che ha rifiutato Real, Atletico Madrid e Arsenal, hanno chiuso l’operazione. Se rinnovavamo con Vlahovic facevamo anche meglio della Juventus: per questo è andato via. Per lo meno abbiamo fatto tanti soldi. Mi ha fatto strano vederlo in panchina sabato”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Next Gen, trovato l’accordo per il rinnovo di Gabriele Mulazzi

Dopo l'accordo, arrivato questa mattina, per l'estensione del contratto di Samuel Iling Junior, giungono altre novità sul fronte rinnovi...

Altri Articoli