Allegri nel post partita: “Gol annullato? Non dico nulla, faccio i complimenti all’arbitro per le decisioni prese”

Da Leggere

La Juventus esce con un solo punto guadagnato dalla partita contro la Salernitana. Partita combattuta caratterizzata da un finale folle dove, a causa di una rissa, diversi calciatori vengono espulsi (qui per il recap della partita).

Di seguito riportate le parole del tecnico bianconero al termine del match.

Sulla partita: “La mia curiosità sulla partita di oggi era quella che, fino a questo momento, non eravamo mai andati in svantaggio in campionato. Oggi l’abbiamo fatto e volevo vedere la reazione. Perché smettiamo di giocare? È una questione di crescita. Stanno giocando anche dei giovani. Anche degli esperti? Si, però la personalità non la compri e la vendi in un’attimo. Sono dispiaciuto, una vittoria oggi ci avrebbe permesso di andare a due punti dalla testa della classifica. Ora bisogna andare a mangiare e a cercare di preparare al meglio la gara contro il Benfica”.

Sull’episodio finale: “Non voglio sapere niente. Abbiamo fatto venti minuti buoni, poi abbiamo preso un gol su un’errata lettura di Cuadrado. A un minuto dalla fine del primo tempo abbiamo bucato una palla e abbiamo subito gol su rigore. Il secondo tempo è stata una buona partita. È un risultato che ci proietta alla sfida di mercoledì con un umore diverso da quello di una sconfitta”.

Sulla sostituzione di Kean all’intervallo: “Kean e Milik sono due giocatori diversi. Moise è uno che attacca bene la profondità. Oggi siamo partiti in un modo per essere aggressivi con i tre davanti e con Miretti, poi abbiamo preso un gol che era inaspettato. Abbiamo tirato tante volte in porta, dovevamo cercare di fare prima il 3-2.

Sul gol annullato: “Io con gli arbitri non parlo mai. La mia idea? È stato annullato un goal, non so se era buono o meno. Vorrei vedere l’immagine perché c’è Candreva che è sotto la bandierina. Gli arbitri devono essere lasciati stare, i protagonisti delle partite sono i giocatori. L’arbitro è stato molto bravo, abbiamo dieci o venti arbitri molto bravi. Faccio i complimenti ai ragazzi per il buon secondo tempo giocato e all’arbitro per aver preso delle decisioni importanti in un momento difficile”.

Sulla prossima sfida contro il Benfica: “Vediamo, io sono molto fiducioso”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Avvocato D’Onofrio: “Inchiesta Juve? Sono coinvolti molti altri club. Sui rischi del club…”

L’Avvocato Paco D’Onofrio, intervistato da Tuttosport, ha commentato le ultime vicende in casa Juve sulle accuse della Procura di Torino....

Altri Articoli