Allegri a fine partita: “Da domani si va in ritiro. Non è giusto fare queste prestazioni”

Da Leggere

La Juventus esce clamorosamente sconfitta dalla trasferta contro il Maccabi Haifa e ora la qualificazione agli ottavi è quasi del tutto impossibile.

Di seguito le dichiarazioni di Allegri.

Annuncio del ritiro: “Domani rientriamo e fino al derby rimaniamo in Continassa. E’ un atto dovuto alla società, ai tifosi e a noi stessi. Non è una questione tecnica- tattica, è una questione di cuore e passione e in questo momento non la stiamo mettendo”.

Sulla partita: “Difficile da spiegare, c’è da fare silenzio. Non abbiamo fatto una prova all’altezza dal punto di vista caratteriale. Dobbiamo tornare a casa, stare zitti. Non è questione di scossa, di compattezza e voglia di far fatica. Giochiamo singolarmente. Il primo tempo è stato uno dei peggiori mai fatti. Abbiamo 3 giorni per preparare il derby. Ogni tanto serve stare in ritiro e guardarci negli occhi. Abbiamo tempo per riposare e guardarci negli occhi”.

Sulle possibili dimissioni: “Assolutamente no, una sfida quando diventa più difficile è bella. Bisogna uscirne con coraggio, voglia e passione”.

Sulle parole di Agnelli nel post-partita: “Ha ragione, è uno dei peggiori primi tempi fatti. Dobbiamo guardarci negli occhi, non sono giuste queste prestazioni.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Avvocato D’Onofrio: “Inchiesta Juve? Sono coinvolti molti altri club. Sui rischi del club…”

L’Avvocato Paco D’Onofrio, intervistato da Tuttosport, ha commentato le ultime vicende in casa Juve sulle accuse della Procura di Torino....

Altri Articoli