Seguici su

PRIMA SQUADRA

Lotta alla pirateria, arriva la svolta: da Juve-Napoli sarà attiva la piattaforma anti-pezzotto

Pubblicato

il

luigi de siervo

La lotta alla pirateria, cavallo di battaglia della Lega Serie A, è vicina ad nuova e importante svolta. La Gazzetta dello Sport ricorda che il Decreto Legge Caivano, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 14 novembre, prevede che la piattaforma necessaria a bloccare i siti illegali sia operativa a partire dal 7 dicembre, giorno in cui si giocherà Juventus-Napoli.

La piattaforma anti-pezzotto è stata oggetto di diversi test da parte dell’AgCom nei giorni scorsi. Quando sarà pienamente operativa, consentirà di bloccare gli indirizzi IP illegali entro mezz’ora dalla loro individuazione e permetterà alle autorità competenti di risalire alle persone che fruiscono illecitamente dei contenuti.

La rosea riporta infine alcune dichiarazioni di Stefano Azzi, amministratore delegato di DAZN: “La ricerca condotta da Fapav/Ipsos testimonia che il pubblico di consumatori che fruisce illegalmente dello sport, nel nostro Paese, è per lo più concentrato tra coloro che hanno un livello di istruzione più elevato (laureati, ndr ) e tra gli occupati. Questo ci dice che la pirateria è un fatto socialmente accettato”.

Collaborazioni: Juventus Planet.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *