Seguici su

PRIMA SQUADRA

Jacobelli: “Le difficoltà di Chiesa nascono da un problema tattico, non fisico. Opportuno un cambio come in Nazionale”

Pubblicato

il

jacobelli

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Xavier Jacobelli ha parlato così di Juventus, affrontando anche l’argomento riguardante Federico Chiesa: “È una vittoria che paradossalmente ha alimentato le polemiche sul gioco di Allegri e sull’impiego di Chiesa che in casa Juve sta diventando un tema caldo. Le sue qualità sono note a tutti e se quando scende in campo sembra avulso dal gioco sarebbe giusto interrogarsi in merito. Certo, c’è da tenere in considerazione l’attenuante del recupero da un infortunio serio, ma credo che il problema sia tattico, più che fisico o mentale“.

“Chiesa è un esterno nel tridente, rinchiuso in un 3-5-2 ha mostrato più volte di andare in difficoltà. Per questo credo che sarebbe opportuno un cambio di modulo da parte di Allegri, che sia anche repentino, non è certo un caso se Spalletti in Nazionale preveda Chiesa protagonista, ma in un 4-3-3“, le parole del giornalista.

Collaborazioni: Juventus Planet.
1 Commento

1 Commento

  1. Pietro giorgeri

    2 Marzo 2024 at 12:42

    È una scelta dell’allenatore, sciagurata.A questo, che si ritiene un grande tecnico, per me mediocre.Se gli stA sullo stomaco lo fa diventare negativo combiandogli ruolo A meno che non ci sia sotto altro es venderlo magari mettendosi d’accordo…Questo allenatore è la rovina della Juve . manca l’avvocato e Boniperti.

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *