Women, Montemurro e Boattin: “Fondamentale partire con una vittoria”

Da Leggere

Inizia oggi la fase a gironi di UEFA Women’s Champions League. Il cammino delle Juventus Women parte da Zurigo (le convocate) e Mister Montemurro e Lisa Boattin, in conferenza stampa dalla Svizzera, hanno presentato il match.

LISA BOATTIN:

“La vittoria contro la Samp ci dà la carica. Ieri sera per me è stata una serata speciale dopo una grande stagione, ma ora dobbiamo concentrarci su domani. A proposito di ieri mi ha fatto i complimenti Marcelo, mi ha fatto molto piacere! Partire bene per noi sarà fondamentale. Il girone è difficile e cominciare bene è importante. Dobbiamo essere focalizzate su di noi per portare a casa i primi tre punti. Io sono a totale disposizione della squadra, in ogni ruolo. Vogliamo affermarci sempre di più in Europa, L’anno scorso è stata la prima partecipazione ai gironi, vogliamo continuare a fare esperienza europea e fare bene”.

MISTER MONTEMURRO:

“I tre punti di domani saranno fondamentali, abbiamo visto lo scorso anno quanto è importante partire subito con una vittoria: il successo nella prima gara della passata stagione ci ha lanciato. Lo Zurigo è una squadra ben organizzata, con giocatrici importanti. Dovremo essere attenti a tutto, sulle ripartenze e quando loro hanno il pallone. L’atteggiamento delle altre squadre verso di noi sarà sicuramente diverso, vogliamo fare cose importanti e gli altri lo sanno e ci affronteranno diversamente. Per noi sarà importante avere umiltà, vogliamo essere al top e quest’anno sarà ancora più difficile. Lione e Arsenal sono favorite, ma non dobbiamo sottovalutare lo Zurigo. Loro vogliono fare una grande prestazione, sarà la prima volta nei gironi per loro e abbiamo dimostrato anche noi lo scorso anno quanto faccia la differenza la voglia di stupire: dovremo stare molto attenti. Sarà fondamentale leggere tutti i momenti delle gare. La squadra? Aspettiamo a braccia aperte Lineth, non sono stati momenti facili, le abbiamo dato tutto il nostro supporto. Pedersen sta bene, sono fortunato perché abbiamo una rosa che sta bene e lo staff sta facendo un grandissimo lavoro. La cosa che mi ha colpito di più di questo gruppo è che le ragazze sanno di essere pronte per grandissime partite. Avere giocatrici come Bonansea è importante, sono contento del suo ritorno all’interno di un grande gruppo che crede nelle sue qualità”.

Fonte: juventus.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Pjanic: “Agnelli resterà vicino alla Juve. Mi piacerebbe tornare da dirigente o allenatore”

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, l'ex centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha commentato le dimissioni da parte del...

Altri Articoli