Women, Braghin: “Ora inizia una nuova fase. Le gerarchie stanno cambiando”

Da Leggere

Stefano Braghin, Head of Juventus Women, ha commentato sui canali ufficiali del club bianconero il sorteggio della fase a gironi di Women’s Champions League dove la squadra di Montemurro affronterà Chelsea, Wolfsburg e Servette.

Queste le sue parole: “L’obiettivo stagionale di arrivare alla fase a gironi era chiaro anche se sapevamo essere ambizioso. Ci siamo arrivati con un cammino molto importante, quattro vittorie consecutive, segnando tanti gol e costruendo tanto e questo rinforza il merito delle ragazze e dello staff. Tra l’altro il fatto che in questa stagione 14 delle prime 20 del ranking UEFA non siano riuscite a qualificarsi dimostra che il livello era alto e che le gerarchie nel calcio femminile stanno vivendo un momento di cambiamento in cui dobbiamo essere bravi a inserirci. Ora inizia una nuova fase, ci misureremo con le migliori squadre europee e molte delle squadre che incontreremo hanno iniziato il percorso prima di noi. Sarà un bel test per capire dove siamo arrivati e dove dovremo migliorare.”

Questo è lo spirito – conclude Braghin – con cui affronteremo la fase a giorni, sarà un momento importante per noi e spero sia anche un momento di grande visibilità per il calcio femminile nel nostro Paese, visto che le nostre ragazze rappresenteranno anche l’Italia in un contesto così importante”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Zenga: “La Juventus è in un momento di rifacimento. Su Chiesa e Locatelli…”

L'ex portiere Walter Zenga, ora talent di SKY, ha parlato della sfida di stasera fra Juve e Roma. Queste le...

Altri Articoli