Van der Sar: “De Ligt mi ricordava CR7. Nella Juve ha due maestri…”

Da Leggere

L’ex portiere della Juventus, Edwin van der Sar, intervistato in esclusiva da Tuttosport in qualità di giurato del Golden Player, ha elogiato le doti del calciatore bianconero Matthijs de Ligt: “Matthijs nella Juventus ha due maestri come Chiellini e Bonucci, ma comunque sta giocando tanto. Il valore di De Ligt non si discute. Però non dimentichiamoci che ha 22 anni. Qualche critica è normale, fa parte del calcio, però Matthijs è un ragazzo che ama le sfide. È un top player e ha una grande mentalità: lavora tanto per migliorarsi. Non lo vedo in allenamento da due anni e mezzo, però vi assicuro che ai tempi in cui giocava da noi come spirito mi ha sempre ricordato il Cristiano Ronaldo giovane che ho avuto come compagno al Manchester United. De Ligt, anche alla mattina presto, quando non era in campo lo trovavi in palestra“, ha concluso il dg dell’Ajax.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, nuova stretta sulla disciplina alla rosa

Come riportato da Tuttosport, Massimiliano Allegri aveva annusato l’aria un po’ spensierata dalle parti della Continassa alla vigilia del match col Sassuolo. Aveva la forte sensazione...

Altri Articoli