Una brutta Juve strappa solo 1 punto alla Sampdoria: finisce 0-0 al Ferraris

Da Leggere

La Juventus è ospite della Sampdoria nella seconda giornata del campionato di Serie A TIM. Nel primo tempo assistiamo ad una formazione bianconera molto disorganizzata sul campo e con poche idee offensive. L’unica vera occasione creata dagli uomini di Max Allegri è stata una palla rubata da Juan Cuadrado, che a tu per tu con Audero, la butta addosso al portiere blucherchiato. Anche una traversa a salvare la Vecchia Signora dopo l’ottima parata di Mattia Perin.

Nel secondo tempo la Juventus parte come il primo ma trova il gol del vantaggio con il tap-in vincente di Adrien Rabiot, poi annullato dal VAR per la posizione irregolare di Dusan Vlahovic ad inizio azione. Gli ultimi minuti Allegri cambia il centrocampo ma la sostanza non cambia: una brutta Juve strappa solamente un punto alla Sampdoria nelle mura del Ferraris.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello (72′ Murru); Vieira (78′ Depaoli); Leris, Rincon (67′ Verre), Sabiri, Djuricic (72′ Villar); Caputo (78′ Quagliarella). All. Giampaolo. A disp. Contini, Ravaglia, Verre, Murillo, Gabbiadini, Yepes, Malagrida

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Danilo, Rugani, Bremer, Alex Sandro (46′ De Sciglio); McKennie (62′ Miretti), Locatelli (84′ Rovella), Rabiot; Cuadrado (76′ Kean), Vlahovic, Kostic. All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Garofani, Gatti, Bonucci, Zakaria, Soulè, Fagioli

ARBITRO: Abisso di Palermo

AMMONITI: 42′ Djuricic, 44′ Alex Sandro, 63′ Leris

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

La Juve delinea la linea difensiva contro l’inchiesta: il comunicato del club bianconero

Attraverso un comunicato emanato qualche minuto fa sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha condiviso la propria linea difensiva...

Altri Articoli