Tudor: “Dalla Juve ci hanno cacciato. Non sarò mai più l’assistente di nessuno”

Igor Tudor non ci sta. L’ormai ex assistente di Pirlo, intervistato da Vercernji List, ha parlato della sua esperienza alla Juve in tono anche polemico.

“È stata dura, ma alla fine siamo riusciti a qualificarsi per la Champions League, abbiamo anche vinto la Coppa Italia, eppure ci hanno cacciato: mi spiace, non lo trovo giusto. Ho deciso che non sarò mai più l’assistente di nessuno. Alla Juve mi ha chiamato Pirlo, c’era una lista con 5 nomi compilata dalla Juve e Paratici ha lasciato la scelta a Pirlo. Lui ha scelto me, ma essendo molto amico di Baronio ha preso anche lui e un altro analista, mettendoci tutti sullo stesso livello. Non era giusto, io sono un allenatore. Ho accettato perché era la Juve“. 

Collaborazione: JUVENTUS PLANET

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version