Torino-Juve, le dichiarazioni di Allegri e Locatelli nel post partita

Da Leggere

Il Derby di Torino se lo aggiudica la Juve grazie alla rete di Manuel Locatelli all’86’. E proprio il match winner, insieme a Mister Allegri, hanno commentato così il prezioso successo in casa del Torino:

Massimiliano Allegri: “Dobbiamo migliorare un po’ nel palleggio in generale, nella gara di oggi nel primo tempo abbiamo perso troppi palloni, nel secondo tempo loro sono un po’ calati, noi ci siamo mossi di più e, quando giochi contro una squadra a uomo, più ti muovi più togli punti di riferimento. Locatelli si è inserito bene, ha tanti margini di miglioramento, già ora è tanto migliorato perché varia le giocate e si prende più responsabilità in regia, poi è bravo e ha tecnica. Chiesa oggi ha fatto bene il centravanti nel secondo tempo, ma già nel primo aveva ricevuto bene i palloni in diagonale. Kaio Jorge è entrato bene, ha toccato due palloni ma si vede che è un ragazzo sveglio, così come è entrato bene Kulusevski. Post sosta abbiamo trovato lo spirito di squadra e la capacità di capire il momento. Oggi abbiamo sbagliato diversi ultimi passaggi, poi è stato bravo Manuel su quel tiro, ma saremmo potuti passare in vantaggio già prima e per questo mi sarebbe dispiaciuto non vincere una partita giocata così“.

Manuel Locatelli: “Segnare nel derby è un’emozione fortissima e fantastica. Qui c’è un gruppo incredibile, me ne sono accorto appena arrivato, mi hanno accolto benissimo, siamo un gruppo di amici e persone vere; nonostante ci siano tanti giocatori fortissimi, c’è grande umiltà. Era importante perché era il derby e perché in classifica dovevamo fare un passo avanti. Bene così, ora c’è la sosta e poi torniamo con ancora più fame. Il mister pretende tanto da me e io sto cercando di fare tutto per migliorarmi, sul gol c’era lo spazio, Fede è stato bravo a vedermi e mi ha dato una gran palla e ho trovato la rete. Oggi la mia famiglia, juventina, sarà felicissima“.

Fonte articolo: juventus.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Il Giornale – Non sono immaginabili tracolli economici

Come riporta Il Giornale, Exor ha già sottoscritto la propria parte (per 255 milioni) e la Consob, come sarebbe...

Altri Articoli