Tentata rapina nella villa di Di Maria, in casa con lui c’era anche Vlahovic: la polizia sventa l’assalto

Da Leggere

Attimi di terrore quelli vissuti questa sera da Angel Di Maria e Dusan Vlahovic. Come riportato da La Repubblica, una banda di malviventi ha tentato di fare irruzione nella villa dell’attaccante argentino della Juventus situata ai piedi della collina di Torino, in zona Gran Madre. In casa con lui c’era anche l’attaccante serbo.

Uno dei rapinatori è stato arrestato dopo un inseguimento da parte delle volanti di polizia che lo hanno fermato a bordo di un’auto.  “Abbiamo sentito delle urla poi dei rumori che sembravano spari”, raccontano alcuni testimoni, ma al momento l’ipotesi che siano stati esplosi dei colpi di pistola non trova conferma.

I banditi sono stati fermati prima che potessero allontanarsi con il bottino grazie al servizio di sicurezza della villa del giocatore, che ha segnalato i ladri già entrati nel giardino dopo aver scavalcato la recinzione.

La polizia è arrivata in pochi minuti riuscendo a bloccare uno di componenti della banda. Al momento sono in corso le indagini per chiarire quanti fossero i malviventi che hanno cercato di introdursi nella casa del calciatore.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Next Gen, trovato l’accordo per il rinnovo di Gabriele Mulazzi

Dopo l'accordo, arrivato questa mattina, per l'estensione del contratto di Samuel Iling Junior, giungono altre novità sul fronte rinnovi...

Altri Articoli