Tebas: “Superlega? So di un altro progetto senza inglesi”

Da Leggere

Il presidente della Liga spagnola, Javier Tebas, durante la presentazione della quarta edizione de LaLiga Genuine Santander, ha parlato di alcuni dei temi più caldi del momento come quello del nuovo Fair Play Finanziario, rispondendo anche ad alcune domande sulla Superlega.

Il progetto del Fair Play Finanziario UEFA, ora un progetto di sostenibilità, ha molte più cose di quanto svelato dal New York Times. La sostenibilità è un aspetto molto importante dell’economia del calcio, quasi al di sopra della competitività. Nel calcio professionistico ci sono migliaia di posti di lavoro che dipendono da questo sport ed è importante che sia economicamente sostenibile“.

Si andrà a tenere conto del fatto che tutte le sponsorizzazioni e le operazioni siano a valore di mercato e altre questioni che possono essere legate ai club. Quello che tutti noi vogliamo – continua Tebas – è che i ricavi siano reali e che si spenda in base a quello che si incassa veramente“.

Sulla Superlega: “Come dico sempre Florentino (Perez, ndr) non perde mai. È un progetto iniziato tanti anni fa dai grandi club e soprattutto Florentino… non dico più il Real Madrid. È un concetto per cui i grandi sono quelli che devono dominare e comandare tutto, nei ricavi, nella distribuzione: in tutto, come diceva a El Chiringuito”.

In riferimento a Real, Barcellona e Juventus, conclude Tebas: “Stanno lavorando a un altro progetto perché quello che hanno realizzato è già fallito a livello di competizione. Sanno già che gli inglesi non ci saranno e stanno escogitando un altro progetto che sarà ancora una volta un fallimento. Si tratta di un progetto più continentale senza le squadre inglesi, non solo contro la UEFA, ma contro la Premier League, e su quel progetto stanno lavorando“.

Fonte: calcioefinanza.it

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, il Chelsea lavora all’assalto di De Ligt: pronti 70 milioni per l’olandese

ll Chelsea sembra seriamente intenzionato a tentare l'assalto a De Ligt. La nuova proprietà americana metterà a disposizione di Tuchel...

Altri Articoli