Tacchinardi: “Chiesa può vincere il Pallone d’Oro. In lui rivedo Pavel Nedved”

Da Leggere

L’ex centrocampista bianconero, Alessio Tacchinardi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tuttosport. Di seguito le sue parole.

Sulla Juve vista al Trofeo Gamper: “Credo sia stata fondamentale per Allegri, che dopo 20 minuti ha cambiato anche modulo, passando dal 4-3-3 al 4-4-2. Con il Ronaldo attuale, non più devastante partendo da lontano ma vicino alla porta, penso sia la scelta più logica: lo ha fatto Sarri e più o meno anche Pirlo. E anche per Dybala è la soluzione migliore. La sconfitta non è un campanello d’allarme, Allegri è talmente bravo che tirerà fuori il meglio. Lo ha dimostrato anche con il Monza non vergognandosi di difendere basso per poi attaccare senza tanti tocchi: quando la Juve riparte è una 4×100, tra Ronaldo, Dybala, Chiesa, Kulusevski e gli altri hanno 100 gol nei piedi”.

Su Federico Chiesa: “L’anno in cui c’è da ripetersi o continuare a crescere è il più duro. Per Chiesa rispettare le aspettative sarà di difficoltà estrema. Ma sono convinto che ci riuscirà. Ho sentito dire che tra tre o quattro anni potrà vincere il Pallone d’Oro: sono d’accordo. In lui rivedo lo stesso veleno che aveva dentro Pavel Nedved. E ha qualità enormi, salta l’uomo a destra e a sinistra e tira in un fazzoletto. L’anno scorso ha sfiorato il confine dei top player: quest’anno per me lo butta giù e Allegri, che ha sempre avuto fuoriclasse, può aiutarlo.”

Collaborazione: Juventus Planet Juventus Top News

 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Allegri nel post partita: “Tante cose da migliorare. Oggi abbiamo vinto una partita importante. Su Chiesa…”

Così l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, ai microfoni di DAZN al termine della vittoria di La Spezia: "Menomale che...

Altri Articoli