Situazione infortuni, Allegri ne aspetta 9 per gennaio: chi sono e come stanno

Da Leggere

Al momento sono nove i calciatori della Juventus che devono tornare a disposizione di Allegri tra infortunati e reduci dal Mondiale. Per la prima di campionato a Cremona sicuramente il tecnico livornese farà a meno di Di Maria e Paredes, mentre Rabiot sarà a disposizione. Restano indecifrabili le date dei rientri di Pogba e Vlahovic.

Leonardo Bonucci a metà mese si è dovuto fermare per una infiammazione ai tendini dell’adduttore. Un problema che al momento non gli permette di allenarsi con i compagni. Per lui resta a forte rischio anche la trasferta di Napoli.

Federico Chiesa è completamente recuperato e potrà giocare mercoledì pomeriggio a Cremona. Ieri nell’amichevole con i belgi dello Standard Liegi non è stato utilizzato soltanto per una questione di prudenza.

Juan Cuadrado, il terzo juventino più utilizzato da Allegri nella prima parte della stagione con 1.462 minuti , da circa un mese si sta allenando da solo per cercare di guarire da un problema al ginocchio imputabile a un sovraccarico.

De Sciglio è fermo da inizio ottobre per una lesione alla coscia, per la precisione al retto femorale. Al momento non è stata ancora indicata una data certa sul rientro: sicuramente salta Cremonese e Udinese.

La vittoria della Coppa del Mondo ha permesso a Di Maria di godere di 48 ore di premio in più di vacanze concesso dallo staff tecnico. Rientro a Torino domani e alla Continassa da lunedì: non dovrebbe neanche partire per Cremona.

Per Paredes, ovviamente, vale lo stesso discorso di Di Maria. Ma a centrocampo Allegri non ha problemi di scelta vista l’abbondanza di calciatori nel reparto per cui il suo rientro in campo potrebbe essere più graduale.

Il 6 gennaio il tempo dall’operazione al menisco esterno di Paul Pogba avrà compiuto tre mesi. Ora c’è da sperare che dopo queste prime corse sul prato l’articolazione non dia fastidio. Non c’è una previsione certa del suo rientro.

Adrien Rabiot è tornato a Torino con 24 ore di anticipo rispetto a ciò che era stato pattuito con Allegri. La sua breve sosta dopo la finale del Mondiale non ha intaccato la sua forma fisica e giocherà mercoledì a Cremona.

Per quanto riguarda Dusan Vlahovic, la pubalgia, l’infiammazione degli adduttori della coscia, lo sta marcando stretto al punto che solo ieri ha svolto la prima corsa dopo terapie e trattamenti. Per lui anche il Napoli potrebbe essere una gara da guardare in tv.

Fonte: Tuttosport

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Di Maria: “Situazione strana, difficile rimanere concentrati…”

Angel Di Maria ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il 2-0 incassato dal Monza. Le sue dichiarazioni: "È un periodo...

Altri Articoli