Sampdoria-Juve U19 1-2: Da Graca e Soule stendono i blucerchiati

Da Leggere

La Juve U19 è ospite della Sampdoria nella 20esima giornata del Campionato Primaverile. La formazione di mister Tufano è prima in classifica con 38 punti, match molto delicato per i ragazzi di Bonatti che vogliono dare anche continuità ai match vinti contro Milan e Ascoli.

Primo tempo molto divertente e ricco di azioni. La formazione bianconera riesce a portarsi in vantaggio al 43′ del primo tempo grazie al solito gol del bomber classe 2002 Marco Da Graca. Dura solamente due minuti il vantaggio della formazione ospite. Al 45′ i padroni di casa trovano il pareggio con Prelec di testa.

Negli ultimi 45′ di gioco, spingono entrambe le squadre che cercano i 3 punti in una partita molto delicata. Molte le occasioni create da entrambe le squadra, ma ad aver la meglio è la formazione bianconera con un splendida punizione dai 20 metri del numeri 10 Matias Soulè. La Juventus Primavera batte la Sampdoria per 2-1 al termine di una gara davvero combattuta, e sale a 35 punti in classifica, 2 in meno di Milan ed Inter, seconde, ma con una gara in meno. Bella prova dei ragazzi di Bonatti.

TABELLINO

Reti: 43′ Da Graca, 44′ Prelec, 78′ Soulè

Sampdoria (3-5-2): Zovko; Angileri, Siatounis, Obert; Ercolano (84′ Gaggero), Trimboli, Yepes Laut, Brentan (79′ Francofonte), Giordano; Di Stefano (79′ Yayi Mpie), Prelec. All. Tufano. A disp. Saio, Aquino, Marrale, Paoletti, Napoli, Montevago, Somma, Pedicillo, Sepe

Juventus (4-4-2): Garofani; Mulazzi (94′ Cerri), Riccio, De Winter, Ntenda; Soulé (88′ Turicchia), Barrenechea (85′ Omic), Miretti, Illing-Junior (94′ Nzouango); Sekulov (94′ Leo), Da Graca. All. Bonatti. A disp. Senko, Daffara, Fiumanò, Turicchia, Sekularac, Cotter, Cerri, Chibozo.

Arbitro: Natilla

Ammoniti: Riccio, Yepes Laut, Prelec, Yayi Mpie

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Chiesa Star of The Match: “Un orgoglio e un sogno indossare la maglia azzurra”

L'esterno dell'Italia Federico Chiesa ha parlato ai microfoni di Rai Sport dopo il successo contro il Galles e dopo aver ricevuto alla fine...

Altri Articoli