Ramsey: “Alla Juve due anni difficili. Ora ho uno staff che si prende cura di me”

Da Leggere

Aaron Ramsey si è sfogato dopo due stagioni molto difficili, in cui ha giocato appena 46 partite in Serie A e non è riuscito a dare quel contributo che tutti alla Juventus si aspettavano. Il gallese dà la colpa ai tanti infortuni e alla preparazione, confessando di essersi affidato a uno staff personale.

“Le ultime due stagioni sono state complicate per me. Ci sono stanti diversi fattori e cambiamenti a cui non ero abituato. Ora ho la mia squadra, costruita intorno a me, che si concentra sulla mia forma fisica per farmi essere al top. Ho preso i problemi di petto e mi sono circondato di persone giuste per cercare di creare le condizioni affinchè io possa tornare a sentirmi bene e ad avere di nuovo fiducia in me stesso. Lo staff atletico e medico mi conosce da tanto tempo, da quando ero all’Arsenal. Mi capiscono, conoscono il mio corpo e sanno quello di cui ho bisogno”. 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve Women, le convocate per il Pomigliano e le condizioni di Girelli

Domani alle ore 12:30 ci sarà la sfida Juventus Women - Pomigliano, ultimo match per le bianconere prima della...

Altri Articoli