Processo Last Banner: pensanti condanne per gli ultras bianconeri

Da Leggere

Nell’ambito del processo ‘Last Banner’ gli ultras bianconeri sono accusati di estorsioni, intimidazioni e prevaricazioni nei confronti della società, ma anche di steward e di altri tifosi.

Secondo quanto riferito da SportFace, l’accusa ha chiesto 13 anni e 4 mesi e 10 mila euro di multa per Geraldo Mocciola, 10 anni e 6 mesi e una multa di 6900 euro per Domenico Scarano, 8 anni e 6 mesi e 6000 euro di multa per Salvatore Cava, 5 anni e 2 mesi e una multa di 1500 euro per Sergio Genre.

E ancora, per Giuseppe Franzo 3 anni e 8 mesi e 900 euro di multa, per Umberto Troia 6 anni e 1500 euro di multa, per Massimo Toia e Corrado Vitale 3 anni e 4 mesi e una multa di 700 euro, per Marco Todaro 8 mesi e per Fabio D’Alonzo un anno e 6 mesi. Due richieste di assoluzione, infine, per Vincenzo Lioi e Luigi Valle per non aver commesso il fatto.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Dalla Spagna:”Barça fuori dalla corsa a Pogba”

Paul Pogba, ex centrocampista bianconero, è sulla lista di molti top club europei tra i quali anche la Vecchia...

Altri Articoli