Processo Last Banner: pensanti condanne per gli ultras bianconeri

Da Leggere

Riepilogo calciomercato estivo: CLICCA QUI

Nell’ambito del processo ‘Last Banner’ gli ultras bianconeri sono accusati di estorsioni, intimidazioni e prevaricazioni nei confronti della società, ma anche di steward e di altri tifosi.

Secondo quanto riferito da SportFace, l’accusa ha chiesto 13 anni e 4 mesi e 10 mila euro di multa per Geraldo Mocciola, 10 anni e 6 mesi e una multa di 6900 euro per Domenico Scarano, 8 anni e 6 mesi e 6000 euro di multa per Salvatore Cava, 5 anni e 2 mesi e una multa di 1500 euro per Sergio Genre.

E ancora, per Giuseppe Franzo 3 anni e 8 mesi e 900 euro di multa, per Umberto Troia 6 anni e 1500 euro di multa, per Massimo Toia e Corrado Vitale 3 anni e 4 mesi e una multa di 700 euro, per Marco Todaro 8 mesi e per Fabio D’Alonzo un anno e 6 mesi. Due richieste di assoluzione, infine, per Vincenzo Lioi e Luigi Valle per non aver commesso il fatto.

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

UFFICIALE – Amanda Nildèn approva alla Juventus Women

Amanda Nildèn è bianconera. Svedese, nell’ultima stagione all’Eskilstuna United DFF, indosserà la maglia numero 5 e andrà ad arricchire...

Altri Articoli