Porto-Juventus 2-1: a Torino serve la rimonta

Da Leggere

La Juve perde 2-1 contro il Porto con una prestazione molto deludente, specialmente nel primo tempo e negli inizi del secondo tempo: i bianconeri prendono goal con errori difensivi gravi negli inizi dei due tempi di gioco, riprendendosi verso la fine del secondo tempo.
Il goal di Chiesa è importante per il ritorno, dove c’è bisogno di una rimonta da Juve.

2′ GOAL PORTO: Il Porto va subito in vantaggio dopo solo 2 minuti di gioco, pasticcio di Bentancur, retropassaggio per Szczesny a due passi dalla porta, Taremi anticipa il portiere della Juve e riesce a segnare. 1-0.

34′ INFORTUNIO CHIELLINI: Problemi per Chiellini, il capitano si toglie la fascia e lascia il suo posto a Demiral.

41′ PRIMA OCCASIONE JUVENTUS: Sugli sviluppi di un calcio di punizione, dopo un rimpallo, la palla arriva a Rabiot che tenta la rovesciata: Marchesin gli nega la gioia del goal.

FINE PRIMO TEMPO: Primi 45 minuti molto deludenti da parte dei bianconeri, che oltre il terribile errore di Bentancur, vede la prima occasione da rete dopo ben 41 minuti di gioco.
Reazione quindi inesistente dalla squadra allenata da Andrea Pirlo, anche a causa del pressing insistente del Porto.

46′ GOAL PORTO: La Juventus si fa sorprendere di nuovo! Un’altro errore difensivo, il Porto con una incursione da destra serve in mezzo per Marega che insacca. 2-0.

63′ AMMONIZIONE JUVE: Giallo per De Ligt.

82′ AMMONIZIONE JUVE: Giallo per Danilo che era diffidato: salterà il ritorno.

82′ GOAL JUVENTUS: Rabiot dalla sinistra va sul fondo e serve Federico Chiesa con un ottimo assist, l’italiano con un ottima conclusione insacca. 2-1.

87′ AMMONIZIONE JUVE: Giallo dubbio su Demiral, terzo ammonito per i bianconeri.

92′ AMMONIZIONE JUVE – Giallo anche per Alex Sandro, in ritardi su Taremi partito in contropiede.

94′ RONALDO A TERRA IN ARIA: Cristiano Ronaldo viene atterrato in area da Zaidu, l’arbitro dice che NON è rigore.

MARCATORI: 2′ Taremi (P), 46′ Marega (P), 82′ Chiesa (J)

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Pepe, Mbemba, Zaidu; Corona (90′ Corona), Uribe, Sergio Oliveira (90′ F. Conceicao), Otavio (57′ Luis Diaz); Marega (66′ Grujic), Taremi. All. Conceicao

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini (34′ Demiral), Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie (63′ Morata); Kulusevski (77′ Ramsey), Ronaldo. All. Pirlo

AMMONITI: De Ligt (J), Danilo (J), Demiral (J), Alex Sandro (J)

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve U19-Cagliari 2-0: Soule e Miretti per i playoff primavera

La Juventus Primavera che oggi alle 15 affronta il Cagliari tra le mura amiche di Vinovo. Ultimo turno di campionato che si giocherà in...

Altri Articoli