Piatek: “Vogliamo fare bene contro la Juve. Szczesny? So come fargli gol”

Da Leggere

Krzysztof Piatek, attaccante della Fiorentina, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato in vista della partita di Coppa Italia contro la Juventus. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Juventus: “Siamo ancora arrabbiati per come è andata sabato. Ecco perché vogliamo fare bene contro la Juventus, sappiamo quanto conta per i tifosi e la città questa partita. La Juventus è una grande squadra e per vincere servirà concentrazione assoluta. Hanno 25 campioni con grande qualità. Siamo carichi, faremo la storia per noi, per i tifosi e per Firenze». 

Vlahovic: “Dusan è un grande attaccante. Io mi sono allenato tre settimane con lui, fermarlo è difficile ma saremo pronti. La sua eredità? La pressione è normale nel nostro mestiere, soprattutto per gli attaccanti che devono fare gol. Io voglio dimostrare a tutti quanto valgo, anche fuori dall’area di rigore. Tutto ciò per me non è un peso, ma uno stimolo per fare bene”. 

Szczesny: “Siamo amici e compagni di Nazionale. È un portiere molto forte, ma io so dove colpirlo e come fargli gol. Lo ridico ancora, io voglio vincere. È evidente che anche lui lotti per lo stesso obiettivo, ma il mio unico pensiero è quello di portare più avanti possibile la Fiorentina. Ecco perché è importante questo successo”. 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Allegri e Szczęsny in conferenza: “Inizio difficile. Milik viene in panchina, su Di Maria e Chiesa…”

Torna la Champions League per la Juventus, che domani all'Allianz affornterà il Maccabi Haifa, per la terza giornata della...

Altri Articoli