Nuove perquisizioni in casa Juve: nel mirino la cessione di Ronaldo

Da Leggere

Nuovo decreto di perquisizione e sequestro nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Torino sui conti della Juventus. A renderlo noto, con il comunicato stampa relativo al supplemento al prospetto di aumento di capitale, è lo stesso club bianconero. Nel mirino anche la cessione del fuoriclasse Cristiano Ronaldo.

“La Società rende, inoltre, noto di aver ricevuto in data odierna la notifica di un nuovo decreto di perquisizione e sequestro relativo alle indagini in corso da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino nei confronti della Società nonché di alcuni suoi esponenti attuali (Andrea Agnelli, Pavel Nedved, Stefano Cerrato e Cesare Gabasio) e passati in merito ai fatti e alle ipotesi di reato di cui al comunicato stampa diffuso in data 27 novembre 2021 oltreché in merito alla voce “Cessioni definitive” del bilancio al 30 giugno 2021 in relazione ai valori economici della cessione del calciatore Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo. Come già reso noto, Juventus sta collaborando con gli inquirenti e con la Consob e confida di chiarire ogni aspetto di interesse degli stessi, ritenendo di aver operato nel rispetto delle leggi e delle norme che disciplinano la redazione delle relazioni finanziarie, in conformità ai principi contabili e in linea con la prassi internazionale della football industry e le condizioni di mercato”.

perquisizioni juve

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Gazzetta – Morata e Arthur destinati a rimanere alla Juve

Come scrive oggi Gazzetta, per Alvaro Morata e Arthur le trattative con Barcellona e Arsenal sono ormai tramontate, per questioni finanziarie...

Altri Articoli