Perin: “La sfida col Barça ci farà capire a che punto siamo. Sui nuovi arrivi…”

Da Leggere

Il portiere della Juventus Mattia Perin, dalla tournée americana ha parlato attraverso il canale ufficiale su Twitch della Vecchia Signora.

Come procedono gli allenamenti?
“Situazione ideale per la temperatura. Quando venni cinque anni fa nel 2017 faceva molto caldo. Ora fa meno caldo che a Torino”.

Cosa ci dice della rosa dell’anno prossimo?
“Sono arrivati giocatori di grande qualità: la conferma c’è già stata in quest’inizio di precampionato. Ora dobbiamo creare un bel gruppo, porci obiettivi chiari e perseguirli con il lavoro di squadra. Una tournée del genere ce lo permette. Affrontiamo già sfide importanti contro Real e Barcellona, che ci faranno capire a che punto siamo. Abbiamo ancora le gambe pesanti, siamo all’inizio. Inizieremo, però, a vedere che carattere abbiamo”.

Sul ‘rito di iniziazione’ dei nuovi arrivati: “Gatti strepitoso per la scelta canora. Bremer? Gli darei 6, è molto meglio in campo. 6.5 a Di Maria, voce bassa e scelta inflazionata con ‘Despacito’. Paul ha scelto una canzone importante, ha la musica nel sangue”.

Sulla sfida col Barcellona:
Ci farà capire a che punto siamo dal punto di vista fisico e della preparazione. Il fuso orario non è semplice da affrontare. Ho scherzato dicendo che un tempo alle 4 stavo in discoteca invece di giocare”

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Avvocato D’Onofrio: “Inchiesta Juve? Sono coinvolti molti altri club. Sui rischi del club…”

L’Avvocato Paco D’Onofrio, intervistato da Tuttosport, ha commentato le ultime vicende in casa Juve sulle accuse della Procura di Torino....

Altri Articoli