Parità nel derby d’Italia Primavera: Juve e Inter non vanno oltre l’1-1

Da Leggere

Derby d’Italia Primavera a Vinovo. La Juventus di Montero ospita l’Inter nella gara valida per l’undicesima giornata di campionato. L’obiettivo dei bianconeri è dare seguito alle ultime due vittorie in campionato e agganciare la Roma in testa alla classifica.

I bianconeri giocano una grande partita ma peccano di precisione sottoporta, soprattuto nel primo tempo. Ad aprire la gara è il rigore di Hasa, mentre i nerazzurri trovano il pareggio a dieci minuti dalla fine grazie al rigore di Iliev. Nel finale clamorosa traversa colpita da Yildiz. I ragazzi di Montero falliscono l’aggancio alla Roma in testa alla classifica. Prestazione di cuore dei ragazzi di Chivu, che mettono un altro tassello nella striscia positiva che dura da due partite. 

IL TABELLINO:

JUVENTUS – INTER: 1-1

Marcatori: 65′ rig. Hasa, 81′ rig. Iliev

Juve Primavera (4-4-2): Scaglia; Valdesi (46′ Turco S.), Huijsen, Dellavalle, Rouhi; Ripani, Nonge (63′ Galante), Hasa, Mbangula; Turco N. (75′ Anghelè), Mancini (63′ Yildiz). All. Montero. A disp. Vinarcik, Daffara, Strijdonck, Domanico, Ledonne, Citi, Morleo, Maressa

Inter: Botis, Zanotti, Fontanarosa, Martini, Grygar (70′ Stankovic), Zuberek (70′ Curatolo), Iliev, Andersen (76′ Esposito), Dervishi, Stante (70′ Owusu), Di Pentima. All. Chivu. A disp. Basti, Delvechio, Stabile, Kamate, Di Maggio, Biral, Perin, Pelamatti, Zefi.

Arbitro: Galipò di Firenze

Ammoniti: 33′ Valdesi, 45′ Stante, 57′ Nonge, 61′ Zanotti

Foto_ twitter Juventus Youth

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Pjanic: “Agnelli resterà vicino alla Juve. Mi piacerebbe tornare da dirigente o allenatore”

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, l'ex centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha commentato le dimissioni da parte del...

Altri Articoli