Seguici su

PRIMA SQUADRA

Paniz e l’incontro con la dirigenza: “Il tempo rivaluta le idee di Andrea Agnelli. Giuntoli e Ferrero sono stati chiari…”

Pubblicato

il

ENTRA NEL CANALE

L’avvocato Maurizio Paniz, a TMW Radio, ha parlato dell’incontro tra lo Juventus Club Parlamento e la dirigenza bianconera.

 Sull’aumento di capitale: “Non è indispensabile, può essere utile. È vero che la Juve viene da due annate pesanti, ma dobbiamo guardare le prospettive. Abbiamo in pancia valori molto significativi, giocatori di grande spessore. Questo potrebbe essere un elemento importante. Giuntoli è stato chiaro, se ci sono possibilità in entrata e in uscita qualcosa si farà. La Juventus viene prima di tutti i singoli, questo è il punto che deve essere valorizzato”.

Un report sull’incontro di ieri con la dirigenza bianconera?
“C’è stato un incontro con Ferrero, Calvo e Giuntoli con lo Juventus Club del Parlamento. Ferrero e Giuntoli sono stati molto chiari e hanno risposto sulle prospettive del club. L’obiettivo è quello di tornare nel posto che ci compete”.

Tante domande interessanti:
“Sì, è vero. Molto interessanti, si è parlato di prospettive anche del calcio italiano. Il calcio in Italia vale un quinto rispetto a quello della Premier e avanzano nuove realtà. Indirettamente la UEFA comincia a riflettere sulle cose pensate da Andrea Agnelli con la Superlega. Si deve dare respiro a un calcio europeo che non è così attrattivo come potrebbe essere. Il tempo rivaluta le idee di Andrea Agnelli”.

Collaborazioni: Juventus Planet.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *