Nicolò Fagioli: “Mi ispiro a Modric. Sto imparando tante cose. Sul ritorno alla Juve…”

Da Leggere

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Nicolò Fagioli, centrocampista di proprietà della Juventus, attualmente in prestito alla Cremonese in Serie B, parla del probabile rientro a Torino nella prossima stagione e del campionato disputato fin qui con i grigiorossi.

La Cremonese è da A? “Ce la stiamo giocando, ci meritiamo questa posizione. Sarà difficile ma non impossibile“.

Sul primo anno in B: “Me l’aspettavo più complicata come classifica. Siamo un bel gruppo, compatto, con tanti giovani che si aiutano. E’ un campionato di qualità, in cui bisogna correre tanto: in A fanno la differenza le giocate dei singoli, qui conta più l’organizzazione“.

In B ci sono diversi talenti della Juve, domenica a Pisa ritrova Tourè e Beruatto:Beruatto è quello che conosco meglio, ci sentiamo sempre“.

Alla Juve imparava, a Cremona deve mettere in pratica? “Imparavo tanto, sia a livello tecnico che di spogliatoio. Ho visto grandi professionisti, gente come Ronaldo e Chiellini arrivava per prima e andava via per ultima dopo aver curato ogni dettaglio. E al primo allenamento ho preso tunnel da Cancelo, così, tanto per gradire…“.

Sul debutto in Seria (con Pirlo): “Emozionante. Una data che mi sono fatto tatuare. Era un momento che aspettavo da una vita, perché della Juve sono anche tifoso. Eravamo già sul 3-0 e ho preso fiducia subito: peccato che si giocasse a porte chiuse“.

Pjanic ha commentato una sua foto su Instagram scrivendo “Futuro”. È il suo erede?Beh difficile, visto quanto è forte… Mi sono allenato un anno con lui, mi aiutava e mi consigliava. Ma preferisco Modric, mi ispiro a lui“.

A Cremona ha fatto il settore giovanile e ci è tornato da grande. Come tornerà a Torino?Sto imparando tante cose. È un anno importante per me ma anche per la Cremonese che da una vita non va in Serie A“.

La Juve la porterà in ritiro? “Non mi va di parlarne perché sono concentrato su questo campionato. Non mi sono mai giocato una promozione in A“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, si lavora per Gabriel dell’Arsenal: nella trattativa anche Arthur

La Juve è al lavoro per rinforzare anche il reparto difensivo, che da domani sarà ufficialmente orfano di Giorgio Chiellini,...

Altri Articoli