Nedved-Allegri: rapporto ai minimi storici, nervi tesi in casa Juve

Da Leggere

La Juventus non sta vivendo sicuramente un periodo positivo e l’ambiente bianconero è abbastanza teso. La squadra ha perso il supporto di molti tifosi che ormai sono stufi delle pessime prestazioni dei calciatori e un’esempio ecclatante è la sconfitta con il Benfica: al termine della partita i giocatori sono andati sotto la curva che li ha accolti con una bordata di fischi.

Molti parlano di uno spogliatoio formato da una crepa tra calciatori e allenatori ma in questi tempi l’unione è l’unica soluzione che può riportare al successo. Ma Nedved forse non l’ha ben compreso.

Stando a quanto riportato da Nicolò Schira il rapporto tra il vice-presidente ed il tecnico è ai minimi storici. Il braccio destro del presidente Agnelli non stimerebbe più Allegri: una disistima ricambiata.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Selakovic (ag. Holm): “Non commento notizie su una squadra, la sua partenza non è nei piani”

Nel complesso casting per la fascia c'è anche il nome di Emil Holm, difensore svedese classe 2000 dello Spezia....

Altri Articoli