Napoli-Juventus 1-0: la corsa scudetto si allontana

Da Leggere

La Juventus si arrende per 1-0 contro il Napoli, i bianconeri avevano veramente bisogno di questa vittoria per tenersi nella lotta scudetto, ma è la squadra guidata da Gattuso a portare a casa la vittoria.

23′ AMMONIZIONE DI LORENZO: Giallo per Di Lorenzo, entra in scivolata in ritardo su Chiesa.

29′ RIGORE PER IL NAPOLI: Chiellini a braccia larghe colpisce in faccia Rrahmani, l’arbitro va al VAR e conferma il calcio di rigore, ammonito Chiellini. Insigne dal dischetto non sbaglia. 1-0.

45′ AMMONIZIONE CUADRADO: Giallo per Cuadrado, Lozano anticipa il colombiano e commette fallo.

FINE PRIMO TEMPO: Primo tempo molto tranquillo senza molte occasioni da goal, le due squadre di aspettano e si studiano: è il rigore segnato da Insigne a smuovere la partita. Qualche occasione creata dalla Juventus con Cristiano Ronaldo e Morata ma senza riuscire ad essere pericolosi per la difesa del Napoli.

PROBLEMI PER CUADRADO: Il colombiano a fine primo tempo avverte un dolore alla coscia, entra Alex Sandro al suo posto.

56′ AMMONIZIONE BAKAYOKO: Ammonizione per il calciatore del Napoli.

56′ OCCASIONE JUVENTUS: Sulla punizione causata da Bakayoko, ne viene un ottimo schema della Juventus con Bernardeschi che finta il tiro e la lascia passare a Chiesa: quest’ultimo tenta dalla distanza ma riceve un ottima risposta di Meret.

63′ GOAL ANNULLATO DI MORATA: Sugli sviluppi di un corner, Chiellini viene servito e la gira subito di testa verso Morata: lo spagnolo insacca in rete ma il difensore bianconero si trovava in fuorigioco.

85′ ANCORA CHIESA: Tiro dal limite di Chiesa, pallone insidioso ma esce fuori di poco.

86′ MIRACOLO DI MERET: La Juventus spinge, Morata si gira da distanza ravvicinata ma il portiere del Napoli compie un vero miracolo.

93′ AMMONIZIONE RABIOT: Rabiot commette un fallo ai danni di Di Lorenzo, giallo per il francese.

FINE PARTITA: Il Napoli vince per 1-0 con la sua unica conclusione della partita, grazie al rigore di Lorenzo Insigne.
I bianconeri creano molto di più, specialmente nel secondo tempo, ma molte occasioni sprecate ed una grandissima prestazione di Meret portano alla sconfitta la squadra guidata da Andrea Pirlo.

MARCATORI: Insigne (30′ rig, N);

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Bakayoko, Zielinski (64′ Elmas); Politano (64′ Fabian Ruiz), Insigne (87′ Lobotka), Lozano; Osimhen (75′ Petagna). All. Gattuso

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46′ Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo; Bernardeschi (63′ McKennie), Bentancur (72′ Kulusevski), Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo. All. Pirlo
 

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Chiellini (J), Cuadrado (J), Bakayoko (N)

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Caffo: “Marotta in uscita dall’Inter: si prospetta un ritorno in bianconero”

Numero le indiscrezioni che circolano in queste ore sul futuro di Beppe Marotta. Stando a quanto riportato da Antonino...

Altri Articoli