Morata rompe il silenzio: “Stagione di cambiamenti. Sul futuro mio e di Ronaldo…”

Da Leggere

Alvaro Morata è il primo giocatore bianconero a rompere il silenzio stampa, dopo la sconfitta subita per mano del Benevento. Durante la notte, l’attaccante, direttamente dal ritiro in con la Roja, ha parlato ai microfoni di El Larguero, nota trasmissione radiofonica spagnola. Ecco le sue dichiarazioni:

SULLA STAGIONE – “Per alcuni piccoli dettagli siamo usciti dall’Europa contro il Porto. Penso all’errore dopo un minuto o al rigore non fischiato, ma è giusto vedere anche il lato positivo: abbiamo vinto la Supercoppa e abbiamo una finale di Coppa Italia da giocare, con una vittoria non sarebbe una brutta stagione. Il campionato è sempre difficile, ma dopo 9 anni di successi questa è una stagione di cambiamenti”.

SU RONALDO – “Può sembrare poco tranquillo perché è uno abituato a giocare le finali di Champions, ma sarebbe stato uguale in un altro club e non è un problema della Juve. Cristiano è contento del gruppo, ma è uno abituato a vincere e quindi è normale che sia arrabbiato. Ci hanno criticato a tutti e ci ha dato fastidio, ma lui cerca sempre di difendere la maglia della Juventus. Io penso sia felice in bianconero e voglio che resti perché la squadra deve avere i migliori al mondo”.

SUL FUTURO – “Ero felice all’Atletico e sono felice alla Juventus. Ho un contratto e alla fine dell’anno mi diranno qualcosa a riguardo. Per ora non ho parlato con la società di questo, ma io sto bene a Torino: siamo all’inizio di un nuovo progetto e sono felice lì”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Pasqualin, storico agente di Del Piero: “Ritorno alla Juve complicato, dipende da Exor”

Ai microfoni di TuttoJuve, l'avvocato e procuratore Claudio Pasqualin, storico agente dell'ex bandiera della Juventus Alessandro Del Piero, ha parlato di un...

Altri Articoli