Montemurro: “Partita da brividi. Sono orgoglioso delle ragazze”

Da Leggere

Joe Montemurro ha parlato al termine della finale di Supercoppa italiana tra Juventus Women e Milan. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Emozione: “Sono orgoglioso delle ragazze, hanno trovato qualcosa in più. Il primo tempo non è stato al nostro livello, ma era una finale. Complimenti al Milan, sono molto orgoglioso del mio primo trofeo alla Juve“.

Occasioni: “Sì, il Milan ha preso una traversa ma anche noi abbiamo avuto diverse occasioni“.

Milan: “Sì mi aspettavo un Milan così tosto. Nel primo tempo si abbassavano a 5 e c’erano poche spazi. Tante difficoltà e ci hanno fatto male con le ripartenze. Noi non abbiamo fatto le scelte giuste ma si è visto il lavoro di Ganz. Ho visto un Milan equilibrato e con idee importanti. Differenze con la partita in campionato? Tantissime, ho visto una squadra molto equilibrata, complimenti a Ganz“.

Segreto Juve: “Il segreto sono le basi fuori dal campo, l’organizzazione fuori è solida, le idee sono chiare. Juventus è sinonimo di un modo di fare e lavorare. Fuori dal campo, l’organizzazione è chiara e tiene alto il livello“.

Covid: “2 anni che combattiamo per trovare una via. Purtroppo non c’è una via giusta, una situazione che va evolvendosi. Non posso commentare quello che decidono medici e governi. Una situazione che non possiamo prevedere. Giusto giocare? Penso di sì. Dobbiamo combattere questa situazione e arrivare alla normalità“.

Precisione: “Abbiamo sbagliato le scelte di gioco, soprattutto nel primo tempo. Dovuto alla mancanza di preparazione e ritmo. Oggi si vedeva che i ritmi erano bassi e abbiamo sbagliato, abbiamo sbagliato le scelte con la palla“.

Lenzini: “Prima di arrivare alla Juve, il direttore mi parlava di lei. Ho visto 2 o 3 video e ho detto, lei ha le qualità per giocare il nostro calcio, in entrambe le fasi. Posso solo farle i complimenti. Giocatrice importante anche per la Nazionale“.

Cernoia: “C’era da trovare il momento per inserirla. Deve trovare la fiducia mentalmente e trovare i ritmi, adesso possiamo lavorare per inserirla, sono contentissimo di averla ritrovata“.

Finale: “Ho letto a bordocampo “Finale Champions Torino 2022”, mi sono venuti i brividi, lasciamo stare“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

La Juventus Next Gen continua la sua striscia positiva: battuta la Pergolettese per 1-0

La Juventus Next Gen batte la Pergolettese nella nella 25esima giornata di Serie C per 1-0. I bianconeri reduci...

Altri Articoli