Montemurro e Gama presentano la sfida di UWCL: “Abbiamo una grossa opportunità. Sarà una serata speciale”

Da Leggere

Le Juventus Women domani sera sono pronte a giocarsi uno storico passaggio del turno in UWCL. All’Allianz Stadium di Torino, arriva il Servette. Alla vigilia del match Mister Montemurro e capitan Sara Gama hanno presentato così la partita.

Leggi qui le convocate.

Le parole del tecnico: “Dobbiamo essere umili, preparati, con rispetto e pronti a fare il meglio pensando solo alla partita per fare il massimo. Sarà importante l’inizio, ci saranno tante emozioni e dovremo essere calmi con la volontà di controllare la partita dall’inizio. Un po’ di stanchezza mentale dopo tante gare e tanti eventi è normale, ma ci stiamo lavorando per essere più fresche possibile. Rischio di essere favoriti? Potrebbe sentirsi nei primi minuti, perché ci può essere un po’ di ansia e fretta, per quello sarà importante controllare subito la gara, con lucidità. Ogni volta che giochiamo all’Allianz Stadium è un’esperienza da non perdere. Per noi, ma anche per i tifosi che possono vedere come questa squadra dà tutto per rappresentare la Juventus. Penso per tutti sia un’occasione da non perdere per tutti e ovviamente anche una grande emozione”.

Il Mister ha anche voluto ricordare Alessandro Ferramosca e Riccardo Neri a quindici anni dalla loro scomparsa: “È il quindicesimo anniversario della scomparsa di Ale & Ricky, il nostro campo dove abbiamo vissuto tante emozioni è intitolato a loro. Vogliamo ricordarli e speriamo di fare una grande partita anche per loro“.

Sara Gama: “Stiamo bene, siamo molto emozionate, ma anche molto determinate per quello che ci aspetta. Abbiamo lavorato tanto e non vediamo l’ora di scendere in campo. Siamo cresciute tanto fin qui, è quello che volevamo. Giocare tante partite di alto livello ti mette maggiormente a tuo agio e quando trovi squadre forti sai prendere le misure. E abbiamo ancora margini di miglioramento che stiamo inseguendo e percorrendo. Siamo qui, abbiamo una grossa opportunità. Il nostro obiettivo era arrivare ai gironi e crescere. Oggi ci giochiamo la possibilità di entrare nelle prime 8 d’Europa e sarebbe qualcosa di straordinario. Momenti di svolta? Tanti, ma la differenza l’ha fatta credere in noi stesse. Non esistono squadre semplici da affrontare, nessuno regala niente e conterà solo la nostra voglia. Sappiamo di dover essere umili, ma consapevoli delle nostre potenzialità. Giocare all’Allianz Stadium sarà un’emozione speciale. Sarà una serata speciale e speriamo tanti tifosi vogliano viverla accanto a noi“.

Fonte: Juventus.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Calciomercato Juve, sirene inglesi per Alex Sandro: ecco l’indiscrezione

Il mercato dei bianconeri si è infiammato: Vlahovic e non solo, tra i nomi caldi c'è anche quello di...

Altri Articoli